Washington: promozione della lingua italiana nelle scuole Usa

Posted on in Politica e lingue 20 vedi

La lingua italiana come veicolo per rafforzare le relazioni tra Roma e Washington in tutti i settori, a cominciare da quelli economico e scientifico. E’ questo l’obiettivo degli eventi organizzati negli Usa dall’ambasciata italiana in occasione della nona settimana della lingua italiana nel mondo, che si concluderà sabato a Washington con la riunione di tutti i consoli e direttori degli istituti di Cultura. Per iniziativa dell’ambasciatore italiano Giulio Terzi, i capi degli 11 principali consolati e dei 5 istituti italiani di Cultura negli Usa si incontreranno nella sede diplomatica di Washington per individuare priorità ed azioni del “sistema Italia” nel campo della promozione culturale e più in generale della presenza di operatori italiani nei diversi settori della società americana. “In questo Paese c’è una grande domanda di Italia e di cultura italiana”, ha spiegato Terzi in occasione di un incontro con la stampa. In un momento in cui crisi economica e tasso di cambio rischiano di rallentare la crescita dei rapporti commerciali tra Italia e Stati Uniti, per Terzi “occorre agire con una logica di sistema e mettere insieme tutte le diverse componenti dell’azione di promozione italiana, a cominciare da quella culturale”. Tra gli obiettivi principali di questa strategia l’ambasciatore ha indicato il reinserimento della lingua italiana tra le materie “curriculari” che nelle scuole americane danno diritto a “crediti formativi” riconosciuti dalle università (Advanced placement). L’italiano è fra le quattro lingue straniere più studiate negli Stati Uniti, dove oggi viene insegnato a circa 120.000 studenti di elementari, medie e superiori e 80.000 universitari. In occasione della partecipazione alle celebrazioni per il Columbus Day a New York, lo stesso ministro della Difesa, Ignazio La Russa, aveva confermato l’impegno del governo italiano per ottenere l’inserimento dell’italiano nell’Advanced placement program.

Martedì 20 ottobre 2009 03.20

http://unionesarda.ilsole24ore.com/Articoli/News/150690

[addsig]




0 Commenti

Ancora non ci sono commenti
Lasciane uno tu per primo!
You need or account to post comment.