“Vizio linguistico”: Emma Bonino fa riaprire i termini dei concorsi comunitari.

Posted on in Notizie ERA 10 vedi

La Commissione europea riapre i termini dei concorsi comunitari i cui bandi erano stati impugnati dal Governo lo scorso maggio

 

Il Ministro per le Politiche Europee, Emma Bonino, esprime il proprio compiacimento per la riapertura dei termini dei concorsi per accedere alla funzione pubblica europea a seguito dei ricorsi presentati dal Governo dinanzi al Tribunale di primo grado. La pubblicazione dei bandi aveva avuto luogo solo nelle lingue inglese, francese e tedesca in violazione del principio del multilinguismo.

 

“La Commissione – commenta il Ministro – ha compiuto un passo nella giusta direzione e ciò sottolinea l’utilità dei ricorsi presentati dal Governo. Si tratta però – aggiunge Bonino – di una soddisfazione solo parziale dal momento che la riapertura dei termini non è stata accompagnata dalla traduzione dei bandi nelle lingue discriminate. La Commissione si è infatti limitata a pubblicare in tutte le lingue un breve avviso che rinvia ai bandi impugnati dal Governo. Manterremo quindi – conclude – i ricorsi presentati dinanzi al Tribunale”.

 




0 Commenti

Ancora non ci sono commenti
Lasciane uno tu per primo!
You need or account to post comment.