Visita in Cile del Relatore Speciale dell’ONU per i popoli indigeni

Il Relatore Speciale delle Nazioni Unite per i diritti e le liberta’ fondamentali dei popoli indigeni, James Anaya, da domenica scorsa si trova in Cile per verificare le condizioni di vita delle comunita’ indigene del paese. Anaya, durante la sua visita, oltre ad incontrare la Presidentessa Michelle Bachelet, elaborera’ un rapporto sullo stato di attuazione delle Raccomandazioni formulate dal precedente Relatore Speciale, Rodolfo Stavenhagen, a seguito del suo viaggio in Cile nel 2003. All’epoca, nel suo rapporto, Stavenhagen aveva denunciato lo Stato cileno di criminalizzare la protesta sociale dei Mapuche, principale gruppo etnico del paese, chiedendo nei confronti di questo popolo la non applicazione delle leggi straordinarie varate contro il terrorismo. Il nuovo Relatore Speciale Anaya si occupera’ anche di verificare lo stato di attuazione delle disposizioni contenute nella Convenzione 169 dell’Organizzazione Internazionale del Lavoro, ratificata dal Cile nel settembre del 2008, ed anche di promuovere i principi nella Dichiarazione dei Diritti dei Popoli Indigeni delle Nazioni Unite.

(Fonte: http://www.elmostrador.cl/index.php?/notic)[addsig]




0 Commenti

Ancora non ci sono commenti
Lasciane uno tu per primo!
You need or account to post comment.