Valencia: le lezioni di Educazione Civica non saranno più impartite in inglese

Posted on in L'ERA comunica 13 vedi

Il forte livello di pressione sociale a seguito della manifestazione di protesta del 29 Novembre, che ha radunato in piazza a Valencia ben 44.000 cittadini, nonché la minaccia di uno sciopero generale in tutto il sistema educativo della Regione, ha portato il Presidente Francisco Camps a rivedere la sua decisione di impartire la lezione di “Educazione Civica e Diritti Umani” in inglese. Il boicottaggio da parte del Governo locale nei confronti di questa materia, introdotta come obbligatoria in tutta la Spagna nel 2001 con la “Legge Organica sull’Educazione” – non è andato oltre i tre mesi. Infatti, il Presidente valenciano ha autorizzato ieri, attraverso il suo Consigliere per l’Educazione, Alejandro Font de Mora, che le lezioni di questa materia si svolgano, come le altre discipline, in una delle due lingue ufficiali della Comunità Valenciana, ovvero il castigliano ed il valenciano. La circolare del Consiglio dell’Educazione procede di fatto all’annullamento della singolare disposizione varata da Camps che rendeva l’inglese obbligatorio durante le lezioni di “Educazione Civica” tramite la traduzione simultanea da parte di un secondo Professore. Ritorna cosi la normalità nelle aule valenciane, almeno fino al 15 Febbraio, data limite imposta all’Amministrazione regionale dal fronte della protesta formato dalle Associazioni di genitori ed alunni, dai direttori e dai Sindacati di categoria, al fine di definire un’agenda di negoziazione più ampia. Il fronte della protesta ha accolto favorevolmente la presa d’atto dell’impossibilità di svolgere in inglese le lezioni di una disciplina dai contenuti prettamente filosofici ed ha definito l’accordo raggiunto nella sera di ieri con il Consigliere all’Educazione come un passo molto importante verso la normalizzazione dei rapporti precentemente deteriorati.

[addsig]



0 Commenti

Ancora non ci sono commenti
Lasciane uno tu per primo!
You need or account to post comment.