Università: Scienze politiche, da India e Cina per il corso in inglese‏

Posted on in Politica e lingue 12 vedi

Un corso interamente in inglese: questa la principale novità della Facoltà di Scienze politiche dell'Università di Macerata, che quest'anno attiverà, nell’ambito della laurea magistrale in Studi politici e internazionali, un curriculum interamente in inglese su International economic and trade relations, a cui hanno fatto richiesta di adesione già molti studenti, provenienti, in particolare, da India e Cina.
"Il mondo in una città" commenta il preside Francesco Adornato nello speciale dell'Ateneo dedicato all'orientamento, sottolineando, inoltre, l'offerta didattica interdisciplinare che caratterizza la Facoltà e che comprende molteplici competenze, quali quelle politologiche, storiche, linguistiche, economiche, giuridiche, aziendalistiche.
Internazionalizzazione, dunque, ma anche forte attenzione alla realtà locale e al mondo del lavoro. "La Facoltà mantiene sul territorio eccellenti rapporti con le imprese, le istituzioni e il mondo del lavoro ed offre servizi agli studenti finalizzati a rafforzare le possibilità di occupazione. Per gli studenti lavoratori, in particolare, ma non solo, offre una didattica online", prosegue Adornato.
"I futuri laureati in Scienze Politiche – aggiunge la delegata all'orientamento Beatrice Ilaria Bonafè – possono così confrontarsi con ambienti lavorativi plurimi in una dimensione sia locale che internazionale".
Una conferma esemplare viene direttamente da un laureato, Fabio Apollonio. "Questa Facoltà ti dà l’opportunità e il piacere di affrontare una vera esperienza formativa a 360 gradi. Inoltre, non posso dimenticare la disponibilità dei docenti. Una volta laureato, ho proseguito i miei studi con un master sull’immigrazione, terminato il quale mi sono trasferito in Inghilterra per fare uno stage presso un ente locale nelle West Midlands dove sono stato poi assunto col ruolo di “Information and Research Officer” nell’ufficio per richiedenti asilo politico, rifugiati e migranti. Da agosto 2007 dirigo un servizio di orientamento per rifugiati a Birmingham, la seconda città più popolosa dell’Inghilterra".
Da segnalare anche il blog della Facoltà: www.blogscienzepolitiche.it.
dall'Università di Macerata
www.unimc.it
Vivere Civitanova




0 Commenti

Ancora non ci sono commenti
Lasciane uno tu per primo!
You need or account to post comment.