Una Grande Unione, 20 lingue . Siamo 453 milioni di europei

Posted on in Europa e oltre 3 vedi

E’ il più grande allargamento della storia. Ma <­<­ Ii giorno delle fanfare>> è segnato anche da alcuni interrogativi. Ci saranno forti migrazioni? I prezzi saliranno? Chi comanderà in Europa? Si potrà viaggiare senza controlli? Ecco le risposte ai dubbi più frequenti.


Una Grande Unione, 20 lingue . Siamo 453 milioni di europei



A Dublino la cerimonia con i capi di Stato e di governo dei 25 Paesi. Balli e feste dalla Slovenia a Cipro. La bandiera rimarrà a 12 stelle

BRUXELLES—La Grande Europa nasce tra le feste popolari. Fuochi d’artificio nella baia di Dublino, capitale di turno dell’Europa. Giro in pattini da un ambasciata all’altra e poi picnic finale davanti alla Tour Eiffel, a Parigi.Bandierine e concerti a Bruxelles. Balli e canti in piazza nei Dieci nuovi soci dell’Unione Europea: Cipro, Estonia, Lettonia, Lituania, Malta, Polonia, Repubblica Ceca, Slovenia, Ungheria. E’ il più ampio<­<­allargamento>>della storia: i confini della Ue si spostano da Trieste a Michalovce, da Vienna a Tallinn. La popolazione della Nuova Europa passa da 380 a 453 milioni d’abitanti, distanziando Russia e Stati Uniti. Venti le lingue ufficiali , 190 le conbinazioni bilingui. S’allarga anche l’Europarlamento con 162 deputati in più. Unico punto fermo la bandiera che continuerà ad avere dodici stelle. Ma il giorno delle fanfare, come titola la copertina dell’Economist, è segnato anche da interrogativi. Cinque domande: I vecchi Paesi saranno sommersi dagli immigrati provenienti dall’Est? Che ne sarà dell’euro, aumenteranno ancora i prezzi? Chi comanderà in Europa? I controlli sugli alimenti saranno sicuri? Si potrà viaggiare senza problemi? In questa pagina il lettore trova una guida alle risposte.

CORRIERE DELLA SERA p, 9
01_05_2004
Giuseppe Sarcina

[addsig]



0 Commenti

Ancora non ci sono commenti
Lasciane uno tu per primo!
You need or account to post comment.