Un posto per l’italiano

Posted on in Politica e lingue 15 vedi

Un posto per l’italiano nella sfida della ‘lingua globale’

“L’italiano e l’Europa” è il tema del convegno che il Dipartimento Identità Culturale del Cnr e l’Opera del Vocabolario con la collaborazione dell’Accademia della Crusca hanno organizzato per la giornata di oggi a Firenze nella Villa Reale di Castello. “Della lingua italiana – spiega Piero Beltrami, direttore dell’Opera del Vocabolario – si vuole discutere da vari punti di vista, riprendendo recenti dibattiti (come quello sul posto dell’italiano fra le lingue europee), confrontando riflessioni provenienti dai più diversi ambiti disciplinari, e dando anche un’idea e dei progetti di alcuni istituti del Cnr” I lavori saranno aperti dagli interventi di Roberto de Mattei (“Memoria e identità nell’Europa di domani”), Francesco Perfetti (“Identità linguistica tra storia nazionale e storia europea”), Francesco Sabatini (“Lingue nazionali e lingua globale: un posto per l’italiano”).

(Da La Nazione, 6/6/2005).

[addsig]




3 Commenti

E.R.A.
E.R.A.

Un posto per l’italiano nella sfida della ‘lingua globale’<br /><br />
<br /><br />
“L’italiano e l’Europa” è il tema del convegno che il Dipartimento Identità Culturale del Cnr e l’Opera del Vocabolario con la collaborazione dell’Accademia della Crusca hanno organizzato per la giornata di oggi a Firenze nella Villa Reale di Castello. “Della lingua italiana – spiega Piero Beltrami, direttore dell’Opera del Vocabolario – si vuole discutere da vari punti di vista, riprendendo recenti dibattiti (come quello sul posto dell’italiano fra le lingue europee), confrontando riflessioni provenienti dai più diversi ambiti disciplinari, e dando anche un’idea e dei progetti di alcuni istituti del Cnr” I lavori saranno aperti dagli interventi di Roberto de Mattei (“Memoria e identità nell’Europa di domani”), Francesco Perfetti (“Identità linguistica tra storia nazionale e storia europea”), Francesco Sabatini (“Lingue nazionali e lingua globale: un posto per l’italiano”).<br /><br />
(Da La Nazione, 6/6/2005).<br /><br />
<br /><br />
<br /><br />
[addsig]

Daniela Giglioli
Daniela Giglioli

Un posto per l’italiano nella sfida della ‘lingua globale’<br /><br />
<br /><br />
“L’italiano e l’Europa” è il tema del convegno che il Dipartimento Identità Culturale del Cnr e l’Opera del Vocabolario con la collaborazione dell’Accademia della Crusca hanno organizzato per la giornata di oggi a Firenze nella Villa Reale di Castello. “Della lingua italiana – spiega Piero Beltrami, direttore dell’Opera del Vocabolario – si vuole discutere da vari punti di vista, riprendendo recenti dibattiti (come quello sul posto dell’italiano fra le lingue europee), confrontando riflessioni provenienti dai più diversi ambiti disciplinari, e dando anche un’idea e dei progetti di alcuni istituti del Cnr” I lavori saranno aperti dagli interventi di Roberto de Mattei (“Memoria e identità nell’Europa di domani”), Francesco Perfetti (“Identità linguistica tra storia nazionale e storia europea”), Francesco Sabatini (“Lingue nazionali e lingua globale: un posto per l’italiano”).<br /><br />
(Da La Nazione, 6/6/2005).<br /><br />
<br /><br />
<br /><br />
[addsig]

Daniela Giglioli
Daniela Giglioli

Un posto per l’italiano nella sfida della ‘lingua globale’<br /><br />
<br /><br />
“L’italiano e l’Europa” è il tema del convegno che il Dipartimento Identità Culturale del Cnr e l’Opera del Vocabolario con la collaborazione dell’Accademia della Crusca hanno organizzato per la giornata di oggi a Firenze nella Villa Reale di Castello. “Della lingua italiana – spiega Piero Beltrami, direttore dell’Opera del Vocabolario – si vuole discutere da vari punti di vista, riprendendo recenti dibattiti (come quello sul posto dell’italiano fra le lingue europee), confrontando riflessioni provenienti dai più diversi ambiti disciplinari, e dando anche un’idea e dei progetti di alcuni istituti del Cnr” I lavori saranno aperti dagli interventi di Roberto de Mattei (“Memoria e identità nell’Europa di domani”), Francesco Perfetti (“Identità linguistica tra storia nazionale e storia europea”), Francesco Sabatini (“Lingue nazionali e lingua globale: un posto per l’italiano”).<br /><br />
(Da La Nazione, 6/6/2005).<br /><br />
<br /><br />
<br /><br />
[addsig]

You need or account to post comment.