Un gesuita “furbaccione”.

Posted on in Politica e lingue 26 vedi

Due parole in croce.

di Luigi Accattoli.

Un gesuita “furbaccione”.

Bergoglio a Bologna ha narrato di un “vecchio gesuita ‘furbaccione’ ”che dava questo consiglio agli allievi: “Pensa chiaro, sempre; ma parla sempre oscuro”. E l’ha qualificato come “ipocrisia clericale”. Ineccepibile, almeno per noi. Ma la parola “furbacchione” ci ricorda che una volta Francesco confessò: “Sono un poco furbo e un poco ingenuo”. Unendo i detti sparsi, non vi pare di conoscerlo, da qualche anno, un vecchio gesuita “furbacchione”?
(Da La Lettura, (Corriere della Sera), 8/10/2017).

{donate}

 

 

 

 




0 Commenti

Ancora non ci sono commenti
Lasciane uno tu per primo!
You need or account to post comment.