Un dizionario per l’Expo

Posted on in Politica e lingue 21 vedi

L’IDEA

Autogrill e università: un dizionario per l’Expo

di Francesca Bonazzoli

Come si dice pizza in cinese? Per Expo 2015, grazie al lavoro degli studenti del Dipartimento di lingue e culture contemporanee dell’Università di Milano, con l’appoggio del Comitato organizzatore di Expo 2015 e il sostegno dell’Istituto Confucio dell’Università, basterà cliccare l’apposita app del cellulare o aprire un libriccino e ci si potrà capire durante i giorni dell’ esposizione universale. L’idea è realizzare una banca dati multilingue (italiano, arabo, cinese, francese, hindi, inglese, russo, spagnolo, tedesco) e un dizionario pratico italiano-inglese-cinese, entrambi focalizzati sulle tematiche specifiche di Milano 2015. Obiettivo del progetto «Parole per mangiare» è fornire un supporto alla comunicazione e uno strumento di lavoro ai visitatori e agli operatori di Expo 2015. L’idea ha ottenuto l’aiuto di Autogrill. «Il nostro ruolo nel progetto è duplice – spiega Giuseppe Cerroni, direttore generale di Autogrill -. Un sostegno diretto all’iniziativa, ma soprattutto una collaborazione scientifica su temi di Expo, dalla gastronomia industriale alla nutrizione fino alle questioni connesse con la sicurezza alimentare».
(Dal Corriere della Sera, 5/4/2012).




0 Commenti

Ancora non ci sono commenti
Lasciane uno tu per primo!
You need or account to post comment.