Un dizionario da sballo

Posted on in Politica e lingue 41 vedi

Uno “sballo” di dizionario

“Punta” o “puntello”. “Maranza”. “Scrauso”. “Truzzo”. Se non capisci che cosa stia dicendo tuo figlio, non ti preoccupare: ora puoi affidarti al nuovo “Dizionario storico del linguaggio giovanile – Scrostati gaggio!”, scritto da Renzo Ambrogio e Giovanni Casalegno per Utet. I due si sono divertiti a raccogliere espressioni e modi di dire del gergo giovanile, a partire non solo dalle frasi orecchiate qui e là, ma con uno studio serio e approfondito di romanzi, canzoni, Internet, fumetti, graffiti e cinema dagli anni Sessanta a oggi. Preziosi anche i testi della musica rap e hip hop, che riproducono perfettamente il linguaggio parlato. Il dizionario raccoglie oltre 7 mila voci. La maggior parte deriva dal dialetto meridionale rivisto e corretto, ma anche dal linguaggio informatico (come “chattare” e “resettare”) e da quello della droga (“sballo”, “trip”, “acido”). In attesa del traduttore simultaneo, si potrà trovare in libreria dal 15 novembre.

(Da Grazia n. 44, novembre/2004).

[addsig]




0 Commenti

Ancora non ci sono commenti
Lasciane uno tu per primo!
You need or account to post comment.