Un aiuto in più di 50 lingue

Posted on in Politica e lingue 4 vedi

UN’ APP AL GIORNO

Parlare (oltre) 50 lingue

di Federico Cella

Grazie a Internet il mondo è diventato senz’altro un po’ più piccolo. E con Google anche le barriere linguistiche si sono fatte un po’ meno insuperabili: quando nel 2003 la Big G ha lanciato il suo traduttore, pur con lacune a volte al limite del comico (ma si può intervenire per migliorare i risultati utilizzando il Toolkit ), un qualunque testo è diventato alla portata di tutti. Almeno a livello di lettura. Il software Google Translate è stato quindi portato su telefonini e tablet (gratis), diventando così un compagno insuperabile durante le nostre vacanze all’estero. Più di 50 lingue a disposizione per traduzioni istantanee, con l’aggiunta della magia del cosiddetto input vocale: in sostanza parliamo al nostro telefonino, dicendogli la frase che vogliamo tradurre. Il software la riconosce, la traduce nella lingua desiderata e, se proprio la pronuncia non ci viene, la declama anche con accento (più o meno) impeccabile.
(Dal Corriere della Sera, 18/8/2011).




0 Commenti

Ancora non ci sono commenti
Lasciane uno tu per primo!
You need or account to post comment.