Ue: Terzi, fetta bilancio maggiore a sponda Sud Mediterraneo

Posted on in Europa e oltre 14 vedi

Cooperare con Turchia per sostegno a democrazie della regione

"C'è un dato di fatto. In questi giorni si discute in sede Ue un riequilibrio dei finanziamenti per i partenariati Ue, e quello meridionale avrà una fetta di bilancio maggiore rispetto al periodo precedente grazie a un grande sforzo dei Paesi mediterranei". Lo ha sottolineato il ministro degli Esteri Giulio Terzi al Forum di dialogo italo-turco – organizzato oggi a Roma da Unicredit e dal centro di studi strategici turco – soffermandosi sui finanziamenti che Bruxelles destinerà alla sponda Sud del Mediterraneo nel bilancio 2014-2020 in discussione.

"Per l'Ue c'è la straordinaria opportunità di rifocalizzare i suoi interventi nel Mediterraneo", ha quindi aggiunto il ministro ricordando come dai Paesi della sponda Sud, dopo le cosiddette "primavere arabe", ci sia "volontà di apertura ed esigenza di partenariato". Ed evidenziando l'opportunità e l'importanza della cooperazione tra Italia e Turchia per il "sostegno alle democrazie e alle economie" della regione.

(da ansamed.ansa.it, 12/11/2012)




1 Commenti

E.R.A.
E.R.A.

[justify]<strong>Terzi, continueremo a muoverci per liberalizzazione visti</strong><br />
<br />
"L'Italia è l'avvocato della Turchia in tutto il sistema dell'Ue". Lo ha detto il ministro degli esteri turco Ahmet Davutoglu ringraziando il collega Giulio Terzi in particolare per il sostegno per la liberalizzazione dei visti. "Ogni singolo passo in questo senso é un nuovo respiro per la Turchia nel cammino verso l'Europa", ha aggiunto. Dal canto suo il titolare della Farnesina ha assicurato che l'Italia "continuerà a muoversi a Bruxelles e nelle altre capitali interessate" per arrivare alla liberalizzazione dei visti per i cittadini turchi, un processo - ha sottolineato Terzi - "che ha tardato sin troppo".<br />
<br />
(da ansamed.ansa.it, 12/11/2012)[/justify]

You need or account to post comment.