UE: allo studio progetto per promuovere il multilinguismo

Posted on in Europa e oltre 6 vedi




“Incoraggiare il dibattito pubblico sul modo migliore per promuovere un uso più ampio di lingue diverse”: la nuova “piattaforma della società civile” costituita a Bruxelles su impulso della Commissione Ue, si propone di rafforzare il multilinguismo nell’Europa comunitaria. All’iniziativa – riporta il Sir – hanno aderito una trentina di sigle di Paesi diversi, in rappresentanza del mondo dell’istruzione, della cultura e dei media, fra cui Réseau européen des centres internationaux de traduction littéraire, Association of Commercial Television in Europe, Fundación Academia Europea de Yuste, Club of Madrid, European Federation for Intercultural Learning, European Association of History Educators. Per l’occasione il commissario Leonard Orban ha sottolineato “l’importanza delle lingue ai fini della coesione sociale e del superamento delle barriere che si frappongono all’integrazione” ed ha spiegato che la piattaforma “costituirà una tribuna per lo scambio di buone pratiche rivolta al mondo dei media, alle organizzazioni culturali e agli attori dell’istruzione” e che sarà rivolta in particolare a “i giovani che hanno abbandonato la scuola, le persone in formazione, gli anziani e gli immigrati”. (C.D.L.)

http://www.oecumene.radiovaticana.org/it1/Articolo.asp?c=329279

[addsig]



0 Commenti

Ancora non ci sono commenti
Lasciane uno tu per primo!
You need or account to post comment.