TTIP: il trattato UE-USA minaccia ambiente e salute, parola del Parlamento UK.

Posted on in Europa e oltre 6 vedi

TTIP: il trattato UE-USA minaccia ambiente e salute, parola del Parlamento UK.

di Marta Albè.

Il TTIP, l’accordo commerciale tra Europa e Stati Uniti,minaccia l’ambiente e la salute. Lo ammette il Parlamento UK. Si tratta di quanto emerge dalle parole di Joan Walley, parlamentare del Partito Laburista.
Gli investimenti e il commercio legati al partenariato transatlantico amplieranno gli scambi tra Unione Europea e Stati Uniti. Si teme che l’accordo possa minacciare le attuali restrizioni relative alla sicurezzavigenti in Europa per quanto riguarda salute e ambiente.
Le preoccupazioni non riguardano soltanto il Regno Unito, ma l’Europa intera. I parlamentari britannici notano che comunque i rischi non sono ancora chiari al momento ma che da maggio in poi, dopo le elezioni generali, si entrerà in campo per partecipare attivamente all’intero processo ed evitare un eccessiva compromissione della sicurezza.
Joan Walley ha sottolineato che l’obiettivo del TTIP è la promozione del commercio transatlantico ma che tutto ciò non deve andare a scapito delle regole di sicurezza ambientale e sociale ottenute lottando duramente nel corso del tempo.
I negoziati per il TTIP procedono e secondo Walley il Governo UK dovrà mettersi in gioco e garantire che i negoziatori europei non ingaggino una corsa al ribasso per quanto riguarda la sicurezza ambientale e la salute pubblica.
Secondo alcune associazioni, i negoziati del TTIP sarebbero un vero e proprio attacco alla democrazia. In particolare, si dovrebbe introdurre una clausola che vieti senza ambiguità alle società statunitensi qualsiasi possibilità di fare causa al Regno Unito (o all’Europa) nel momento in cui si tentasse di salvaguardare ambiente e salute pubblica.
Intanto prosegue il #TTIPTuesday, l’iniziativa di tweet bombing per fermare il TTIP. Anche ieri gli utenti di Twitter hanno espresso la propria opinione sull’argomento in 140 caratteri.
Ogni martedì si ripete il #TTIPtuesday Day, una vera e propria giornata di pressione che chiede al Parlamento Europeo di tenere in seria considerazione le questioni ambientali, sociali ed economiche del TTIP. Il prossimo 18 aprile avverrà una grande mobilitazione europea e internazionale in cui, da entrambe le sponde dell’Atlantico, i movimenti sociali chiederanno di bloccare i negoziati per il TTIP.
Ben oltre 300 organizzazioni europee chiedono di dire stop al TTIP (#StopTTIP) tramite Twitter e con una lettera indirizzata al Parlamento Europeo. L’iniziativa consiste nell’inviare un Tweet ai parlamentari europei per fermare il TTIP, come spiega Stop TTIP Italia.
(Da greenbiz.it, 11/3/2015).

 




0 Commenti

Ancora non ci sono commenti
Lasciane uno tu per primo!
You need or account to post comment.