Traduttori automatici

Posted on in Politica e lingue 7 vedi

La pancetta del traduttore automatico

Mal pagati, poco visibili e molto scontenti, ma almeno i traduttori non subiranno la concorrenza delle macchine come sembrava con l’avvento dei computer, di Internet e dunque dei minacciosi “traduttori automatici”. Par il momento la novita’ si e’ rivelato un grande flop. Lo stesso Umberto Eco vi dedica pagine spassose nel suo saggio sulla traduzione “Dire (quasi) la stessa cosa” quando prova a far impazzire uno di questi software facendogli tradurre e ritradurre lo stesso brano della Bibbia. Ma si possono fare anche piccoli esperimenti personali attraverso alcuni amichevoli motori di ricerca che accanto all’argomento aggiungono tra parentesi: “traduci questa pagina”. Uno clicca speranzoso e la macchina risponde: “Sto traducendo…”. Ecco come. Cominciamo proprio con due risposte su Eco. La trama in inglese del romanzo “Il nome della rosa” spiega che frate Guglielmo per le sue indagini usa la logica di Aristotele, la teologia di Tommaso d’ Equino e “the empirical ‘insights’ of Roger ‘Bacon’ ”. Traduzione: “le ‘comprensioni’ empiriche della ‘pancetta affumicata’ di Roger”. Biografia di Kafka: “One of the most influential ‘writers’ of this century”.

Traduzione: “Uno dei ‘produttori’ piu’ influenti di questo secolo”. Biografia di Mussolini: “He centralized ‘all power’ in himself”. Traduzione: “Ha centralizzato ‘tutta l’alimentazione’ in se’”.

E poi c’e’ il noto problema dei cognomi. Appena puo’ la macchina traduce anche questi. Cosi’ Buffalo ‘Bil’ diventa “ ‘la fattura’ della Buffalo”, lo scrittore Saul ‘Bellow’ e’ “ ‘Muggito’ di Saul”. Donald ‘Trump’ e’ ‘Donald ‘Briscola’, James ‘Dean’ e’ Jeames ‘Decano’, Clark ‘Gable’ e’ Clark ‘Timpano’. Poi ci sono i ‘Bush’ che diventano ‘Cespuglio’. Anche George ‘Bush’padre e figlio sembrano seguire la stessa sorte, ma fino a un certo punto. Nel sito della Casa Bianca la macchina, pur traducendo sempre in maniera incomprensibile, non cade nel tranello e ‘Bush’ resta ‘Bush’. Come mai? Forese non e’ cosi’ stupida come si dice.

(Da La Nazione, 8/10/2003).

[addsig]




0 Commenti

Ancora non ci sono commenti
Lasciane uno tu per primo!
You need or account to post comment.