TOTO’: CONVEGNO NAZIONALE DI PISA 1/03/97

Posted on in Politica e lingue 9 vedi

TOTO’: I LINGUISTI, HA FATTO CONOSCERE L’ITALIANO ALLE MASSE SORPRENDENTE TESI SOSTENUTA A CONVEGNO NAZIONALE DI PISA

PISA, 28 FEB. (ADNKRONOS) – I DIVERTENTI GIOCHI DI PAROLE DI TOTO’ HANNO AIUTATO LE MASSE A CONOSCERE MEGLIO LA LINGUA ITALIANA, INSEGNANDO TERMINI POCO CONOSCIUTI ED EQUIVOCI ED AIUTANDO AD EVITARE I TANTI TRABOCHETTI LESSICALI.
E’ LA SORPRENDENTE TESI ANNUNCIATA AL CONVEGNO NAZIONALE DEGLI STORICI DELLA LINGUA ITALIANA, RIUNITI A PISA PER TRATTARE IL TEMA ”ONOMASTICA E LETTERATURA”. A ILLUSTRARLA E’ STATO LO STUDIOSO ENZO CAFFARELLI, CHE HA PRESENTATO UNA DOTTA RELAZIONE SUI PRESUNTI ”STRAFALCIONI” DEL PRINCIPE DELLA RISATA, SCOMPARSO TRENT’ANNI FA. IL RUOLO SVOLTO DA ANTONIO DE CURTIS NEL DOPOGUERRA, NELLA DIFFUSIONE DELL’IDIOMA NAZIONALE, SAREBBE STATO PARI, GRAZIE AL SUCCESSO DEI SUOI FILM VISTI DA MILIONI DI PERSONE, A QUELLO SVOLTO DALLA RADIO E DALLA TELEVISIONE NELLA BATTAGLIA PER RIDURRE L’INFLUENZA DEL DIALETTO.
NELL’ARTE COMICA DEL GRANDE ATTORE NAPOLETANO -HA SOSTENUTO CAFFARELLI- IL LINGUAGGIO HA AVUTO UNA ”POSIZIONE CENTRALE” E LA SUA GENIALITA’ E’ STATA QUELLA DI ”MANIPOLARE” LE PAROLE, STORPIANDOLE SEMPRE IN CHIAVE SEMICOLTA. L’INTERPRETE DI TANTI POPOLARI FILM AVREBBE ”ACCOMPAGNATO I SUOI SPETTATORI NEL PROCESSO DI APPROPRIAZIONE DELLA LINGUA NAZIONALE, RIFLETTENDO SULLE LORO DIFFICOLTA’ NEI RAPPORTI TRA QUESTA E IL DIALETTO, E FACENDO DEL LINGUAGGIO STESSO UN OGGETTO DI RISO”.
TOTO’ AVREBBE SVOLTO ANCHE UN RUOLO EDUCATIVO COL SUO CONTINUO SBERLEFFO ”ALL’INDIRIZZO DI FORME BUROCRATICHE OD OBSOLETE O AL DI SOPRA DELLA COMPETENZA MEDIA DEL PARLANTE ITALIANO, IN LINEA COL DESIDERIO DI OFFRIRE UNA LINGUA NON STRETTAMENTE DIALETTALE”.
ADNKRONOS 28-FEB-97




0 Commenti

Ancora non ci sono commenti
Lasciane uno tu per primo!
You need or account to post comment.