Toti o Totti?

Posted on in Politica e lingue 4 vedi

Toti o Totti? La scuola dei quiz

Bentornate storia, grammatica e matematica. Per arginare la frana dell’istruzione

di Luca Goldoni

E’ una strepitosa invenzione italiana: la riforma più rivoluzionaria è un ritorno al passato. Prendiamo l’istruzione: uno degli storici passi indietro riguardò la riabilitazione del ‘riassunto’ (esercizio indispensabile per il cervello di uno studente, obbligato a leggere, capire, assorbire e restituire con parole proprie.). Eppure anche questo fondamentale pilone scolastico fu spezzato via dal demenziale tsunami del ’68 e ci vollero anni per reintegrarlo con tante scuse….

Adesso – nuova riforma gambero – si ricomincia miracolosamente a studiare fin dalle elementari le materie base. Ovvero la grammatica, la matematica, la storia, la geografia, mortificate dal precedente governo che aveva puntato sulle fatidiche “tre I”: Industria, Inglese, Informatica. Anche in questo caso ci sono voluti anni per focalizzare un aspetto non trascurabile: per gestire un’industria bisogna saper fare i conti, per imparare una lingua straniera bisogna prima conoscere la propria, e per distinguere su Internet il buono dal tarocco occorre una minima base culturale. Non si può parlare di “giro di vite” perché prima semplicemente mancava la vite: infatti i risultati delle “tre I” balzano con tragica evidenza dai telequiz, dove fieri laureandi scambiano la stampella di Enrico Toti con quella di Francesco Totti (che si è rotto il menisco)…

(Da La Nazione, 16/9/2007).

[addsig]




0 Commenti

Ancora non ci sono commenti
Lasciane uno tu per primo!
You need or account to post comment.