Tiscali lancia Istella, nuovo motore di ricerca italiano

Posted on in Europa e oltre 25 vedi

«Non vogliamo contrastare Google, oggi muoviamo i primi passi con un servizio alternativo e complementare»: così Renato Soru, presidente e ad di Tiscali, lancia il motore di ricerca Istella , il cui algoritmo «è la qualità e il sapere condiviso» e non la popolarità.

Vuole scandagliare «il web nascosto», ha specificato Soru, «fatto di archivi e contenuti di inestimabile valore» ma anche «il sapere comune» per conoscere e condividere la cultura italiana». Darà dunque la possibilità agli utenti non solo di cercare ma anche di contribuire e condividere «i propri archivi personali».

«È un modello di “search” e cultura che può essere replicato in altri paesi – ha aggiunto Soru -. In Russia e Repubblica Ceca, ad esempio, il primo motore di ricerca non è Google ma altri».

Il progetto si è concretizzato anche grazie a istituzioni, aziende, fondazioni, associazioni, tra cui ad oggi si annoverano l’Istituto Treccani, l’Agenzia Stampa LaPresse, l’Icar-San (Istituto Centrale per gli Archivi del Ministero dei Beni Culturali), l’Iccu (Istituto Centrale per il Catalogo Unico del Ministero dei Beni Culturali), la Guida Monaci e Blom CGR (Compagnia Generale Ripreseaeree), azienda leader in Italia nel telerilevamento. I partner tecnologici di Istella sono il Cnr (Consiglio Nazionale delle Ricerche), l’Università di Pisa, l’Internet Memory Foundation, Dell e Here, il brand di location cloud di Nokia.

Da: http://www.lastampa.it 20/03/2013




0 Commenti

Ancora non ci sono commenti
Lasciane uno tu per primo!
You need or account to post comment.