Stop TTIP e CETA: superato il milione di eurofirme a tempo di record!

Posted on in L'ERA comunica 7 vedi

Stop TTIP e CETA: superato il milione di eurofirme a tempo di record!

L’Iniziativa autoorganizzata dei cittadini europei contro gli oscuri modi e il merito degli accordi commerciali con  Stati Uniti e Canada  ha superato il milione di firme a tempo di record.

Più di un milione di persone in tutta Europa hanno aderito all’Iniziativa dei Cittadini europei auto-organizzata negli ultimi due mesi contro gli accordi commerciali tra l’Unione europea e il Nord America. La campagna, gestita dalla coalizione Stop TTIP, è sostenuta da più di 320 organizzazioni della società civile, sindacati ed associazioni di consumatori di 24 Stati membri dell’UE.

Tali accordi commerciali, conosciuti come TTIP e CETA, darebbero un potere senza precedenti alle multinazionali che si troverebbero ad avere poteri superiori agli stessi Stati, minacciando di restringere se non annullare democrazia, Stato di diritto, nonché la tutela dell’ambiente e dei consumatori fin nei servizi pubblici essenziali. I trattati consentirebbero ai governi di essere citati in giudizio da parte di società davanti a collegi arbitrali privati qualora le loro leggi o politiche danneggiassero i profitti aziendali.

Giorgio Pagano, Segretario dell’Associazione Radicale Esperanto, prima organizzazione italiana aderente alla coalizione Stop TTIP, ha commentato: “Stop TTIP ha raccolto più di un milione di firme a tempo di record. Questo è certamente imbarazzante per una Commissione europea che cerca in ogni modo di bloccare il pronunciamento dei cittadini su come questi trattati sono stati negoziati e su quale dovrebbe essere il risultato.

Il Presidente della Commissione  dovrebbe ascoltare la crescente opposizione, far partire le consultazioni pubbliche su entrambi i trattati e fermarli fino al pronunciamento dei cittadini. Se Junker, come ha dichiarato più volte, non è un burocrate perché impedisce ai cittadini di partecipare attivamente alla politica europea? Perché vuole tappare la bocca a oltre un milione di patrioti europei? “

A metà luglio, la coalizione di Stop TTIP aveva richiesto la registrazione di una Iniziativa dei Cittadini Europei (ICE) chiedendo che la Commissione europea fermasse i negoziati sul TTIP e non concludesse il CETA. Secondo le norme comunitarie, una ICE di più di un milione di firme può costringere la Commissione europea a rivedere una politica e tenere un’audizione al Parlamento europeo. Tuttavia, ai primi di settembre, la Commissione europea ha rifiutato di registrare la nostra ICE, sostenendo che non era ammissibile. Stop TTIP poi è andata avanti con una versione auto-organizzata di ICE,  contestando altresì  presso la Corte di giustizia europea la decisione della Commissione europea.

La nostra coalizione intende intensificare le proteste nei mesi a venire. La raccolta di firme proseguirà accompagnata da manifestazioni ed eventi. Il primo dei quali si terrà a Bruxelles il 9 dicembre, 60esimo compleanno del presidente della Commissione Jean-Claude Juncker in cui gli verrà consegnato un biglietto di auguri gigante firmato da un milione di europei.

CLICCA QUI PER FIRMARE ANCHE TU !

 

 




0 Commenti

Ancora non ci sono commenti
Lasciane uno tu per primo!
You need or account to post comment.