Stati Uniti, gli indiani Navajo chiedono le nozze gay.

ORA SONO VIETATE DAL DINE MARRIAGE ACT.

STATI UNITI, GLI INDIANI NAVAJO CHIEDONO LE NOZZE GAY.

Gli indiani Navajo chiedono il via libera alle nozze omosessuali. All’interno della più grande riserva indiana d’America si sta facendo strada la richiesta di porre fine al bando che vieta i matrimoni gay. Il Dine Marriage Act fu approvato nel 2005 dal Navajo Nation Council, e definisce il matrimonio come l’unione di un uomo e una donna, dichiarando il divieto di poligamia e unioni tra persone dello stesso sesso. Recentemente, anche il presidente dei Navajo, Ben Shelly, si è detto a favore del via libera alle nozze omosessuali.
Shelly è stato tra i membri del consiglio che hanno votato contro il bando.
Intanto è polemica per le due mamme lesbiche proposte da Disney Channel. La rete di Topolino ha, infatti, introdotto una coppia di genitrici dello stesso sesso nell’ultima puntata della fortunata sitcom “Good Luck Charlie”, che in Italia va in onda con il titolo di “Buona Fortuna Charlie”, attirandosi gli strali di chi ha giudicato inopportuna l’«attenzione sul tema politicamente incandescente dei matrimoni omosessuali in un programma dedicato a bambini. È la prima volta che la Disney mette in scena un personaggio gay in un suo programmi.
(Da Il Secolo XIX, 2/2/2014).

 




0 Commenti

Ancora non ci sono commenti
Lasciane uno tu per primo!
You need or account to post comment.