Sport: Sì definitivo del PE alla dimensione europea dello Sport e alla doppia bandiera, un grande risultato radicale.

Posted on in L'ERA comunica 16 vedi

[fimg=left]https://www.eraonlus.it/4/bandiera_eu_olimpiadi.jpg[/fimg]Sport, Giorgio Pagano (Radicali/ERA): Sì definitivo del PE alla dimensione europea dello Sport e alla doppia bandiera, un grande risultato radicale”

«Subito dopo le Olimpiadi di Pechino, notando come la sommatoria delle medaglie dei 27 fosse quasi tripla delle medaglie di Stati Uniti e Cina, l’Associazione Radicale Esperanto ha intrapreso una lotta perché lo sport dell’Unione acquisisse nelle competizioni sportive una dimensione europea su pennoni e maglie. Affinché stati ed atleti dell’Unione, si fregiassero della doppia bandiera, nazionale ed europea» – ha esordito il Segretario dell’ERA -.
«Non ci siamo riusciti in Italia, dopo aver a lungo lottato, manifestato, presentato interrogazioni con l’On. Beltrandi, raccolto firme di olimpionici e comuni cittadini, incassando i Ni di Petrucci, del Sottosegretario Crimi e il No di Pescante. Ci siamo riusciti ora grazie ad un parlamentare europeo catalano, Santiago Fisas, che ieri ha visto approvata la sua Relazione al Parlamento europeo con quell’emendamento sulla doppia bandiera, nazionale ed europea, che avevamo chiesto agli eurodeputati italiani Scurria e Costa di presentare e che la Commissione aveva accolto.
Per noi radicali e federalisti europei è un risultato importante verso gli Stati Uniti d’Europa. Tanto più importante per la coesione nell’Unione in un momento di “guerra amica” all’unica moneta sovranazionale del mondo, l’Euro» – ha continuato Giorgio Pagano -.
«L’Associazione Radicale Esperanto comincerà immediatamente a far conoscere questa decisione del Parlamento Europeo alle associazioni, agli sportivi e agli amanti dello sport, affinché chiedano da subito nelle competizioni la doppia bandiera e gli atleti stessi se ne fregino.
Faccio infine appello alla stampa, sportiva e non, affinché della doppia bandiera si faccia paladina e lo sport italiano possa acquisire, tra i primi, la dimensione europea. Della comune patria europea» ha concluso Pagano.




2 Commenti

Paolo
Paolo

<!-- m --><a class="postlink" href="http://it.euronews.net/notizie/you">http://it.euronews.net/notizie/you</a><!-- m --><br />
<br />
C'è un sondaggio in corso è la maggioranza è per la doppia bandiera sulle maglie delle nazionali.<br />
<br />
Anche le maglie di tutti gli sportivi dovrebbero esibire la doppia bandiera.

E.R.A.
E.R.A.

Il comunicato è stato riportato dai seguenti siti:<br />
<br />
- Agenzia radicale: <!-- m --><a class="postlink" href="http://www.agenziaradicale.com/index.php?option=com_content&task=view&id=13473&Itemid=50">http://www.agenziaradicale.com/index.ph ... &Itemid=50</a><!-- m --><br />
<br />
- Libero24x7: <!-- m --><a class="postlink" href="http://247.libero.it/focus/18554187/816/naufragio-e-debito-alle-origini-culturali-della-crisi/">http://247.libero.it/focus/18554187/816 ... lla-crisi/</a><!-- m --><br />
<br />
- Radicali.it: <!-- m --><a class="postlink" href="http://www.radicali.it/galassia/era-sport-giorgio-pagano-radicaliera-s-definitivo-del-pe-alla-dimensione-europea-dello-spor">http://www.radicali.it/galassia/era-spo ... dello-spor</a><!-- m -->

You need or account to post comment.