Sintassi calpestata

Posted on in Politica e lingue 20 vedi

Il graffio

La sintassi sotto le suole

Diego Della Valle chiama a rapporto l’Italia la parte migliore del Belpaese, la più preparata e
competente. Ci si aspetterebbe che il suo manifesto fosse la vetrina di questa Italia dei migliori.
Invece, ahimè, proprio sul suo appello, tanto accorato quanto zoppicante, è cascato il patron
della Tod’s. Della Valle rimprovera i suoi colleghi imprenditori di aver spesso «avuto rapporti
con tutta la politica» ma «senza mai richiamarli al senso del dovere». Richiamarli chi? La politica,
naturalmente, che però, anche se dedita all’interesse comune, resta singolare. «A quei politici», si legge ancora «che si sono contraddistinti per la totale mancanza di competenza… saremo in molti a volergli dire di vergognarsi».
Ma si sa, la rivoluzione non si fa con le parole.
(Da Libero, 2/10/2011).




0 Commenti

Ancora non ci sono commenti
Lasciane uno tu per primo!
You need or account to post comment.