“Il Libro del Giorno”- Lingue in bilico. Buone pratiche nella tutela delle minoranze linguistiche in Europa

William Cisilino

William Cisilino presidente dell’Istitût Ladin Furlan Pre Checo Placereanlaureato in giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Udine, esperto di diritti linguistici è componente del Comitato scientifico dell’Agenzia regionale per la lingua friulana. E’ autore di vari articoli scientifici e monografie sulla tutela delle minoranze linguistiche. Tra queste Lessic Aministratif, Provincia di Udine, Udine 2004; La tutela delle minoranze linguistiche, Consorzio universitario del Friuli, Udine 2004. 
Ha inoltre curato gli atti del convegno Lingue minoritarie e identità locali come risorse economiche e fattori di sviluppo, Forum, Udine 2004.

 

 

Buone pratiche nella tutela delle minoranze linguistiche in Europa

Lingue in bilico propone un viaggio nell’Europa delle lingue attraverso otto esempi concreti di tutela delle minoranze. Si va dal progetto “Volontariato per la lingua catalana”, al cinema in lingua friulana; dai piani di politica linguistica per il gallese, alla promozione del basco nelle nuove tecnologie; dall’emittente in italiano della Slovenia Radio-tv Koper-Capodistria, al sistema scolastico trilingue dei ladini gardenesi e badiotti. Inoltre vengono descritti il modello di protezione dell’aranese e il peculiare sistema di tutela delle minoranze della provincia di Trento (cimbri, mòcheni e ladini fassani). Ogni capitolo si apre con un testo letterario nella relativa lingua minoritaria e con una scheda sulla minoranza, cui seguono una descrizione dell’attività di tutela ed un’intervista con chi l’ha ideata e posta in essere. Completano il volume le mappe delle varie comunità linguistiche e due testi fondamentali sulla tutela delle minoranze in Europa: la Carta europea delle lingue regionali o minoritarie e il documento della Commissione europea Una sfida salutare. Come la molteplicità delle lingue potrebbe rafforzare l’Europa.

 

 

 

 

 

 

 

 




0 Commenti

Ancora non ci sono commenti
Lasciane uno tu per primo!
You need or account to post comment.