Riapertura e programmazione del Centro Esperanto di Torino

Posted on in Ni parolas Esperante 16 vedi

Torino – 19 Settembre 2012 – Riapertura sede del Centro esperanto

La riapertura della sede del Centro Esperanto di Torino (via G. Garibaldi 13) è fissata per mercoledì 12 settembre p.v., a partire dalle ore 20.30 (si segnala agli interessati che è prevista una cena sociale in sede a partire dalle ore 19.30).

La serata sarà dedicata a definire la programmazione delle attività del CET per l’anno 2012-2013 (iniziative informative, culturali e didattiche): a tale scopo, contributi, idee, suggerimenti sono più che ben accetti, affinché possa essere definito, in un’ottica di scambio costruttivo, un ricco e diversificato programma di attività, per cui si auspica una diffusa partecipazione.

Mercoledì 19 settembre p.v. alle ore 20.45 il Presidente del Centro Esperanto di Torino, prof. Fabrizio A. Pennacchietti, terrà una relazione sull’appena trascorso Congresso Italiano di Esperanto, tenutosi a Mazara del Vallo dal 18 al 25 agosto 2012.

Partecipate numerosi!

Maria Rosaria Spano’,
Vice-presidente del TEC

Programmazione delle Serate Culturali del TEC

Il secondo mercoledì d’ogni mese, alle ore 20,45, – eccetto a settembre e dicembre- avranno luogo presso la sede del Centro Esperanto di Torino in via Garibaldi 13 le tradizionali "SERATE CULTURALI", di semplice carattere divulgativo, in italiano o esperanto, organizzate dal Centro Esperanto di Torino e dalla Gioventù Esperantista Italiana, alle quali siete cordialmente invitati.

Programma provvisorio per i prossimi mesi:

– 19 settembre, alle ore 20.45
“Il Congresso Italiano d’Esperanto 2012 a Mazara del Vallo”. (Fabrizio A. Pennacchietti)

– 10 ottobre, 20.45
“La nunjara Universala Kongreso en Hanojo” (Michael Boris Mandirola, Manuela Rocco)

– 14 novembre, 20.45
“Le persecuzioni contro l’esperanto (Hitler, Stalin k.a.)” (Maria Rosaria Spanò)

– Sabato, 15 dicembre, dalle ore 18 (!!!cambiamento di giorno e d’orario!!!)
“Commemorazione del creatore dell’esperanto L. L. Zamenhof” (Francesco Maurelli, Uni. Edimburgo). Seguirà buffet pre-natalizio con panettone e brindisi finale

– 9 gennaio 2013, 20.45
“Makrobiotiko: vivad-filozofio kaj dieto” (Piermichele Giordano, Vercelli)

– 13 febbraio, 20.45
"La vorto, la menso kaj la universo” (Sandro Pollastrini)

– 13 marzo, ore 20.45
"L’educazione moderna dei bambini disabili" (Paola Nigrelli)

– 10 aprile, ore 20.45
"I meccanismi di difesa attivati dall’Esperanto" (Gianfranca Gastaldi)

– 8 maggio, ore 20.45
“La situazione linguistica in Alto Adige” (Diego Fiumarella)

– 12 giugno, 20.45
“La bella (Esmeralda) la bestia (Quasimodo) e Notre-Dame (V. Hugo)” (Gian Carlo Fighiera)

Nuove proposte su qualsiasi tema sono le benvenute.

SI PREGA DI NON ARRIVARE DOPO L’INIZIO DELLE CONFERENZE PER NON DISTURBARE I PRESENTI. GRAZIE.

Notizia tratta da "Nova sento in rete" numero 797




0 Commenti

Ancora non ci sono commenti
Lasciane uno tu per primo!
You need or account to post comment.