Razzismo linguistico a Melbourne, su Esperanto Tv il servizio in sei lingue

Posted on in L'ERA comunica 11 vedi

La settimana scorsa abbiamo riportato la notizia del gravissimo episodio di razzismo linguistico avvenuto nella periferia di Melbourne, a bordo di un autobus: un gruppo di ragazze francesi, sistemate sul retro del mezzo, aveva intonato una canzone nella propria lingua, suscitando la rabbia di alcuni passeggeri, che le hanno aggredite verbalmente e minacciate di morte se non avessero cantato solo in inglese.

Dopo l’attentato di Montréal del 4 settembre scorso, in cui un uomo aveva sparato a Pauline Marois, leader del Parti Quebecois, al grido di «Gli inglesi si stanno risvegliando!» l’episodio di Melbourne ha svelato di nuovo, in maniera drammatica, un nuovo tipo di razzismo dilagante, forse più subdolo ma non meno grave di quello classico: quello dei parlanti anglofoni nei confronti dei parlanti di altre lingue.

Questa settimana, come Associazione Radicale Esperanto, che da sempre si occupa di democrazia linguistica e discriminazione, abbiamo realizzato un servizio originale in diverse lingue (italiano, inglese, esperanto, francese, spagnolo, portoghese) perché la testimonianza dell’episodio australiano, filmata e postata su Youtube da uno dei passeggeri, non passi inosservata. I video in tutte le lingue sono disponibili sul nostro canale Esperanto Tv.

https://www.youtube.com/user/esperantoradikala

I link ai video:

Parla inglese o muori

http://youtu.be/3CIvDe0sWzg

SOD: Speak english or die

http://youtu.be/5XZUiDnpMpU

Parolu angle aŭ mortu

http://youtu.be/splaT-J8P0k

Parle anglais ou meurs

http://youtu.be/WmPPDkxzuvw

Habla inglés o muere

http://youtu.be/4U1HcJW-YnU

Fale ingles o morre

http://youtu.be/RDLNj3XHBJ8




0 Commenti

Ancora non ci sono commenti
Lasciane uno tu per primo!
You need or account to post comment.