Quel che non si dice

Posted on in Politica e lingue 31 vedi

RETROPENSIERI

Quello che intendiamo veramente quando facciamo gli educati

di Andrea Ballarini

L’inglese. Ho studiato inglese alle medie, al liceo e poi all’ università = Non capisco un tubo
Ero portato per il francese = Non capisco un tubo di inglese
Certo, vengo volentieri a vedere l’ultimo di Scorsese in lingua originale = Sei molto bella, ma te la tiri un sacco
Ci tengo che i miei figli siano bilingui = La babysitter inglese full-time mi costa come una Porsche Quest’anno in agosto faccio una full immersion in Scozia, sai per rinfrescare un po’ l’inglese = Quella iena del mio capo parla solo Southern Scots. Lo odio
A parlare non ho problemi, è a capire che faccio un po’ fatica = Non capisco e non mi capiscono Sorry, where is Regent Street? = Perché strabuzzi gli occhi? Perché continui a ripetere «What? What?» Verrai, verrai a chiedermi dov’ è Piazza Saint Peter
(Dal Corriere della Sera, 9/8/2011).




0 Commenti

Ancora non ci sono commenti
Lasciane uno tu per primo!
You need or account to post comment.