Putin: l’Ucraina è ostaggio di interessi stranieri

Posted on in Europa e oltre 25 vedi

Putin: l’Ucraina è ostaggio di interessi stranieri. 

Lo ha affermato il presidente russo Vladimir Putin secondo cui l’Ucraina è in realtà ostaggio di interessi stranieri. Ha anche notato che i Paesi occidentali sfruttano la crisi in Ucraina per “esasperare” il clima.

Per Putin, il nuovo pacchetto di sanzioni contro la Russia è senza senso. Ha ricordato che il suo piano di pace proposto si è basato sul protocollo concordato a margine della riunione del gruppo di contatto a Minsk. “Va notato con soddisfazione che si è iniziato a muovere qualcosa,” – ha dichiarato, spiegando che in Ucraina si è smesso di combattere.

 La Voce della Russia.




0 Commenti

Ancora non ci sono commenti
Lasciane uno tu per primo!
You need or account to post comment.