Profumo: Al Paese servono bastone e carota ma non troppa carota

Posted on in Politica e lingue 9 vedi

Profumo: Al Paese servono bastone e carota "ma non troppa carota"

"Credo veramente che il Paese dobbiamo un pò allenarlo, dobbiamo usare un po di bastone e un po di carota, qualche volta dobbiamo utilizzare un po di più il bastone e un po meno la carota, altre volte viceversa ma non troppa carota".
Lo ha dichiarato il ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, Francesco Profumo, parlando dell'importanza del rispetto dei tempi da parte della pubblica amministrazione e della semplificazione burocratica durante la presentazione del bando per le Smart Cities, che si è svolta a Genova nella sede della Regione Liguria.

Secondo Profumo, in Italia, "è necessario avviare una piattaforma intangibile di tipo culturale che potrebbe avere sei elementi: il primo è la valorizzazione della capacità e dell'impegno delle persone", due aspetti "che sono strettamente coniugati nel senso che una persona capace deve essere anche impegnata altrimenti il risultato finale non è quello voluto. Il secondo una maggiore apertura perché -ha spiegato il ministro- il nostro è un Paese che ha una profonda cultura di tipo cooptativo, invece oggi abbiamo bisogno di mescolare di più il sangue, di avere una visione almeno più europea. Il terzo elemento -ha aggiunto Profumo- è la trasparenza, noi siamo un Paese debole da questo punto di vista, sempre timoroso, pubblicare i dati ci mette in ansia anche perché siamo un po incerti".
"Il quarto -ha sottolineato il ministro dell'Istruzione – è il rispetto dei tempi perché il Paese non sa che cos'è il valore del tempo. Se andiamo a vedere sul debito pubblico quanto ha influito il non rispetto dei tempi, probabilmente ci metteremmo le mani nei capelli. Il quinto è la semplificazione" perché "siamo un Paese complicato, abbiamo sempre bisogno di avere un giurista accanto e credo invece che dobbiamo imparare a gestire le cose in modo più semplice, più chiaro, più trasparente. L'ultimo elemento -ha affermato Profumo- è un sistema di valutazione. Credo che se noi applicassimo nel nostro agire quotidiano questi sei elementi, probabilmente -ha concluso- faremmo un passo in avanti molto importante".

Genova, 8 ott. (TMNews)




0 Commenti

Ancora non ci sono commenti
Lasciane uno tu per primo!
You need or account to post comment.