Privacy, Ue verso scontro con Google

Posted on in Europa e oltre 4 vedi

PARIGI – Le 27 authority europee di protezione dei dati sono favorevoli a un'''azione repressiva'' nei confronti di Google, che non ha fornito ''alcuna risposta'' alla richiesta di modificare le norme sulla privacy: e' quanto ha annunciato la Commissione Nazionale per l'Informatica e le liberta' (Cnil), l'authority francese responsabile di Internet. Lo scorso ottobre, i 27 avevano dato 4 mesi di tempo a Google per ''prendere delle misure effettive e pubbliche per mettersi rapidamente'' in regola con la Direttiva Ue in materia.

"La nostra normativa sulla privacy rispetta la legge europea e ci permette di creare servizi più semplici e più efficaci. Siamo stati costantemente in contatto con il Cnil (Commissione nazionale per l'informatica e le libertà francese, ndr.) nel corso di questa vicenda e continueremo a esserlo in futuro". Così un portavoce di Google ha reagito al comunicato della Commissione transalpina, che parlava di una possibile "azione repressiva" da parte delle Authority per la tutela della privacy europee nei confronti del gigante dei motori di ricerca, accusato di non essere in regola con le direttive Ue in materia di tutela dei dati personali.

Da: http://www.ansa.it 19/02/2013




0 Commenti

Ancora non ci sono commenti
Lasciane uno tu per primo!
You need or account to post comment.