Politecnico milanese, Sebastiano a Radio Radicale: con l’abolizione dell’italiano prepareremo peggio i nostri ingegneri.

Posted on in L'ERA comunica 12 vedi

Politecnico milanese, Sebastiano a Radio Radicale: con l’abolizione dell’italiano prepareremo peggio i nostri ingegneri.

Nella lungua intervista in onda questa notte a Radio Radicale il Prof. Sebastiano del Politecnico di Milano afferma che mettere milioni di Euro per l’inglesizzazione in un periodo di crisi come questo “è uno schiaffo in faccia a quei docenti che per anni hanno lavorato al Politecnico in condizioni disagiate e che ora vedranno arrivare docenti stranieri che percepiranno oltre allo stipendio un’ulteriore dote economica per lavorare, dote che sarà preclusa ai docenti italiani e di cui faranno le spese soprattutto i docenti o aspiranti tali più giovani. Inoltre – continua il docente – ci si concentra sull’inglese ma non si dice che, a causa sua, la formazione tecnica e culturale sarà peggiore, così come lo è o lo è già stata, per coloro che sono entrati nell’università con il tre più due rispetto ai precedenti ingegneri preparati con la quinquennale. Oltre a questa perdita, ovviamente, ci sarà anche la perdita della lingua italiana.”
Questi alcuni stralci della lunga intervista al Prof. Roberto Sebastiano nella Rubrica “Democrazialinguistica.it” condotta da Giorgio Pagano a mezzanotte e mezza sulle frequenze di Radio Radicale




0 Commenti

Ancora non ci sono commenti
Lasciane uno tu per primo!
You need or account to post comment.