Parole: jobs act.

Posted on in Politica e lingue 64 vedi

LA PAROLA.

Jobs act.

È il provvedimento sul lavoro del premier Matteo Renzi. Il nome, titolo in inglese del piano per il lavoro, deriva da una proposta di legge di Barack Obama: nel 2011 il presidente americano l’aveva presentata in un discorso trasmesso in tv a reti unificate. Il piano Usa, che prevedeva una riduzione della tassazione sul lavoro, non è mai diventato legge. Il governo italiano ha presentato una legge delega che conta di far diventare operativa nei primi mesi del 2015. Attualmente il Jobs act, nella parte già definita, si trova allo studio della commissione Lavoro del Senato che si riunirà a settembre con l’esame dell’articolo 4 sul riordino delle forme contrattuali (oltre ai contratti a tempo indeterminato e a tutela crescente, restano il tempo determinato, l?apprendistato e quello di somministrazione). Altro tema cardine per la commissione, la discussione sull’articolo 18 dello Statuto dei lavoratori, la cui sospensione per i primi 3 anni di contratto per chi assume a tempo indeterminato trova forti resistenze
nello stesso Pd.
(Dal Corriere della Sera, 1/9/2014).

 




0 Commenti

Ancora non ci sono commenti
Lasciane uno tu per primo!
You need or account to post comment.