Paraguay: Firmato un accordo per promuovere gli indigeni.

Paraguay: Firmato un accordo per promuovere gli indigeni. Intermediario Indigeno, 15 giugno- i Nativi chiedono una migliore educazione e migliori condizioni sanitarie.Il Programma delle Nazioni Unite per lo Sviluppo (PNUD), la Commissione per l'Autodeterminazione dei Popoli Indigeni del Paraguay (CAPI) e l'Organizzazione Payipie Ichadie Totobiegosode (OPIT) metteranno in atto un “Programma per la definizione e la promozione dei diritti indigeni”che cercherà di ridare dignità ai nativi. Il rappresentante del PNUD, Lorenzo Giménez de Luis, presenta il programma che si effettuerà con gli indigeni del Bajo Chaco.L'accordo prevede che la CAPI delinei dei punti guida strategici per la costruzione di politiche a favore dei popoli indigeni, e s'impegni nella diffusione della Dichiarazione delle Nazioni Unite sui diritti dei popoli indigeni nelle organizzazioni affiliate.La firma dell'accordo di cooperazione è stata realizzata nella sede delle Nazioni Unite, in una cerimonia aperta da Lorenzo Jiménez de Luis, rappresentante del PNUD, Porai Picanerai, rappresentante dell'OPIT e Hipólito Acevei, presidente della CAPI.Jiménez de Luis ha spiegato che l’accordo permetterà di pensare a linee strategiche per la formulazione di politiche pubbliche a favore delle popolazioni indigene, realizzate a partire dalla loro visione del mondo. La Dichiarazione protegge 3.700.000 popoli indigeni in tutto il mondo contro ogni tipo di discriminazione ed emarginazione.Hanno partecipato, oltre ai firmatari dell’atto, Augusto Fogel, presidente dell’Indi; Ronalth Ochaeta, ambasciatore della OEA; Micaela Parras, dell’ Agencia Spagnola della Cooperazione Internazionale, e dirigenti indigeni.Dal canto suo, Acevei ha messo in risalto l’importanza dell’accordo ed ha rimarcato che questa cooperazione aiuterà i nativi a migliorare le loro condizioni di vita la loro educazione e la convivenza nella società attraverso la conoscenza dei propri diritti.

Questo messaggio è stato modificato da: danielaargenti, 27 Giu 2008 – 12:07 [addsig]




0 Commenti

Ancora non ci sono commenti
Lasciane uno tu per primo!
You need or account to post comment.