Ora FLI insegna italiano agli stranieri

Posted on in Politica e lingue 7 vedi

Il Giornale.it:
Finiani Ora Fli insegna italiano agli stranieri
di Redazione

Dalla Bossi-Fini ai corsi di lingua per stranieri. L’evoluzione di Gianfranco Fini non termina mai così i suoi adepti liguri continuano a studiare iniziative che tutto appaiono meno che di destra. Nella sede regionale del partito di via Antica Fiumara, 6 a Sampierdarena i giovane di Fututo e Libertà per l’Italia hanno aperto le iscrizioni per un ciclo di lezioni completamente gratuite per chi, anche se vive e lavora da anni in Italia, non ha ancora padronanza con la lingua.
«Fli è un partito aperto a tutti, una forza di destra legalitaria che ha nella integrazione e nel rispetto reciproco tra le diverse comunità uno dei suoi scopi di esistere – spiega Enrico Nan, coordinatore regionale presentando l’iniziativa – Vogliamo arrivare a raggiungere una coesione sociale».




1 Commenti

Redazione Forum
Redazione Forum

Città di Genova.it:<br />
Giovani di Fli/Corso d'italiano per stranieri <br />
Genova - Si è aperta oggi, in concomitanza con le celebrazioni del centocinquantesimo dell’Unità d’Italia, la campagna di iscrizioni al corso di lingua italiana, dedicata ai cittadini stranieri di Genova. Il corso è completamente gratuito e organizzato dai giovani di Futuro e Libertà per l’Italia, coordinamento regionale. «Le iscrizioni sono aperte e si può telefonare al numero 3460546850 – spiega Paola del Giudice, una delle responsabili dei giovani Fli – destinatari sono cittadini stranieri maggiorenni e in possesso di regolare permesso di soggiorno. In una prima fase, che inizierà il prossimo 28 marzo, si articolerà in alcune giornate full immersion, che si svolgeranno al mattino». Le lezioni si terranno presso la sede regionale di Futuro e Libertà a Genova, in via Antica Fiumara 6. Molti cittadini stranieri pur vivendo da molti anni in Italia e pur avendo un’importante esperienza lavorativa e scolastica, non hanno raggiunto un livello di efficienza e padronanza della lingua italiana. Il progetto si pone l’obiettivo di realizzare un’azione formativa che fornisca a questi cittadini gli strumenti adeguati per migliorare le loro competenze linguistiche. Il corso in particolare si propone di: migliorare il grado di conoscenza della lingua partendo dalle regole grammaticali di livello elementare e proponendo attività focalizzate sulle quattro principali abilità linguistiche: comprensione orale, comprensione scritta, produzione orale e produzione scritta con esercizi di grammatica, conversazione, ascolti, role play e project work. Estendere il vocabolario quotidiano e specialistico (riferito al mondo del lavoro e della scuola) e riflettere sugli aspetti comunicativi della lingua e sul suo uso nelle diverse situazioni sociali e lavorative. «Fli è un partito aperto a tutti, una forza di destra legalitaria che ha nell’integrazione e nel rispetto reciproco tra le diverse comunità uno dei suoi scopi di esistere – spiega Enrico Nan, coordinatore regionale di Fli – questa iniziativa è una delle prime volte a raggiungere una vera coesione sociale tra chi ha origini diverse ma si riconosce nella nostra Italia.

You need or account to post comment.