opinione di Marco Cappato sull’Esperanto

Posted on in Politica e lingue 6 vedi

Caro onorevole Marco,
qual è il tuo parere sull'Esperanto? non è più realistico “rassegnarsi” all'inglese?
Grazie!
Novella

E' più realistico solo se riteniamo che la cancellazione delle lingue sia un fatto neutro, e non una grave perdita sul piano culturale, oltre che una discriminazione, che colpisce le fasce più povere della popolazione, cioè quelle che non possono mandare i figli a studiare all'estero. Se è vero ciò che gli esperantisti sostengono (cioè che l'esperanto, oltre a essere una lingua neutra e quindi politicamente più accettabile, è anche molto più facile da apprendere) allora l'esperanto è una buona soluzione

[addsig]



0 Commenti

Ancora non ci sono commenti
Lasciane uno tu per primo!
You need or account to post comment.