Omc: 27mila pagine di norme in inglese

Posted on in Politica e lingue 23 vedi

Dal sito “Italians” di Beppe Severgnini:

12 settembre 2003

Omc : 27 mila pagine di norme

Caro Severgnini

Una volta le leggi erano scritte in latino così che la gente comune non potesse capirle. Ma ai tempi della globalizzazione ci troviamo davanti a un evento completamente nuovo e inaspettato.

L’Omc (Organizzazione mondiale del commercio) l’organizzazione mondiale del commercio, ha creato un superparlamento mondiale che è una ristretta lobby di padroni del mondo che controllano in modo ferreo i governi delle singole nazioni, anche europee, che non hanno grandi apparati finanziari e legali. L’Omc ha sviluppato un progetto di nuovo colonialismo globale che ricorre però a vecchi sistemi. E tra questi ancora una volta troviamo un dedalo di leggi assolutamente non comprensibili, naturalmente scritte in inglese. Si tratta di 27.000 pagine di norme. Il risultato è che, mentre i grandi avvocati Usa che amministrano gli interessi delle multinazionali più potenti le hanno lette e rilette per filo e per segno (anzi, le hanno redatte di proprio pugno), pochi governi nazionali sono riusciti a organizzarsi in maniera altrettanto efficiente. Se quel che racconta “Report” è vero, i tecnici dell’Unione europea non sono stati capaci di comprendere questo colossale ammasso di articoli e postille, la cui ignoranza però costa all’Europa miliardi di euro di sanzioni americane.Una ritorsione decisa all’Organizzazione Mondiale del Commercio nel nome delle regole della Globalizzazione. Anche il governo italiano, ai tempi di Fassino e Prodi ha sottoscritto tali accordi evidentemente senza capire tutti i cavilli di quelle 27.000 pagine. Ma gli avvocati ed il governo americani non scherzano: siamo caduti nella loro ragnatela, e se la ridono alle nostre spalle. È già difficile fare un accordo chiaro anche in poche decine di pagine quando si parla la stessa lingua; figuriamoci quando questo accordo è scritto in una lingua straniera,giuridicamente molto complessa come l’inglese, lingua che favorisce gli angloamericani. Si dovrebbe usare una lingua neutrale egualmente facile per tutti come l’esperanto.

Quello che emerge da questi fatti è una situazione allarmante. Sostanzialmente ci hanno tirato un bidone mostruoso e le forze della sinistra italiana al governo ai tempi della firma dell’Omc non se ne sono neanche accorte. Speriamo che nelle 27.000 pagine di leggi che regolano l’Omc ce ne sia una che parla della possibilità di annullare l’accordo perché basato sulla circonvenzione di incapace!

Dante Chierico, dantechier

[addsig]




0 Commenti

Ancora non ci sono commenti
Lasciane uno tu per primo!
You need or account to post comment.