Nuovo portale per Dante

Posted on in Politica e lingue 6 vedi

Lo spirito di Dante ora aleggia anche on line

di Zeffiro Ciuffoletti

E’ stato presentato a Firenze la Società Dantesca Italiana nel Palagio dell’Arte della lana, un nuovo portale internet per gli studi e la ricerca dantesca messo a punto da Zeugma, Agenzia per i Nuovi Media.

Il nuovo portale è stato illustrato da Marco Rufino, Segretario della Fondazione Rinascimento Digitale, Amleto Elia e Bruno Spinazzola, fondatori di Zeugma, Andrea Bozzi, direttore dell’Istituto di linguistica computazionale del CNR di Pisa e dal professor Antonio Glessi, docente dell’ISIA di Firenze.

Dietro questa operazione che porta tutta l’opera dantesca nella rete e offre agli studiosi e ai curiosi di Dante in tutto il mondo la possibilità di utilizzare uno strumento modernissimo per gli studi e la ricerca dantesca, c’è il grande patrimonio scientifico accumulato dalla Società Dantesca italiana e già informatizzato dal presidente Francesco Mazzoni, con il sostegno finanziario dell’Ente Cassa di Risparmio di Firenze. Attualmente Dante è già presente nella rete con circa 726.000 siti a lui dedicati, più di quelli dedicati a Michelangelo o al grande Leonardo da Vinci.

Si pensi che Dante è citato per 29 milioni di volte in internet con un primato invidiabile e paragonabile solo a quello di Shakespeare.

Le funzioni di questo nuovo portale sono molteplici, oltre alle diverse versioni della Divina Commedia e delle opere si possono consultare i maggiori commenti, più l’indice dei nomi e dei luoghi e un apparato di ricerca interattiva assolutamente originale. Infine Firenze e la Società Dantesca Italiana con questa operazione si pongono all’avanguardia nelle infinite possibilità che offre uno strumento universale come la rete internet, un vero e proprio modello di interpretazione e navigazione sui testi danteschi.

Il portale Dante on line sarà attivo fra qualche giorno.

(Da La Nazione, 15/7/2009).

[addsig]




0 Commenti

Ancora non ci sono commenti
Lasciane uno tu per primo!
You need or account to post comment.