Notizie: ACCORDO FAO-ERA PER I POPOLI INDIGENI

 ACCORDO FAO-ERA PER I POPOLI INDIGENI

L’associazione radicale Esperanto ha firmato un accordo con la Fao, organizzazione delle Nazioni Unite per l’alimentazione e l’agricoltura, finalizzato ad una collaborazione per supportare il Forum Permenante delle Nazioni Unite su Tematiche Indigene (UNPFII) nella creazione di una piattaforma di comunicazione francofona tra i popoli indigeni africani e asiatici nonché al consolidamento di quella ispanofona già esistente per le popolazioni sudamericane.Partendo dal riconoscimento che la comunicazione è uno dei diritti fondamentali da garantire per rendere possibile lo sviluppo autonomo dei popoli indigeni, diviene essenziale promuovere politiche, meccanismi ed iniziative che, includendo le politiche delle stesse popolazioni indigene o minoritarie, garantiscano e rafforzino questo diritto. Sin dal 2006 l’associazione radicale Esperanto e la Fao lavorano per portare questo tema tra le priorità dell’ UNPFII.
In base a questo accordo, l’associazione radicale Esperanto, grazie all’operatività dei suoi volontari impegnati per tutto l’anno in un progetto di servizio civile internazionale a New York sulla salvaguardia delle lingue in via di estinzione, e la Fao stabiliranno una collaborazione operativa per seguire le diverse attività concordate per la realizzazione della piattaforma francofona così come per il rafforzamento di quella ispanofona, tra cui la prima sarà quella mirata alla presentazione del progetto di piattaforma di comunicazione per lo sviluppo nel corso della prossima sessione dell’UNPFII che si terrà a New York dal 18 al 29 maggio.



0 Commenti

Ancora non ci sono commenti
Lasciane uno tu per primo!
You need or account to post comment.