Netd@ys 2003

Posted on in Politica e lingue 11 vedi

Servizio per l’Automazione Informatica e l’Innovazione Tecnologica

Ufficio IV

Ai Direttori Generali Regionali

Prot.n. 1964

Roma, 14 maggio 2003

Oggetto: Circolare Netd@ys 2003

La Commissione europea, Direzione generale Istruzione e cultura, promuove anche quest’anno il Netd@ys Europa, un’iniziativa volta a sostenere l’uso dei nuovi media nei settori dell’istruzione e della cultura e ad offrire ai partecipanti l’opportunità di sviluppare competenze specifiche nell’acquisizione e scambio di informazioni.

Le scuole, le organizzazione giovanili, le istituzioni culturali, le autorità locali, sono invitate a presentare dei progetti che sviluppino la tematica del “DIALOGO INTERCULTURALE”.

La Commissione indica tre diverse modalità per il suo svolgimento:

DISCOVER IT! La scoperta può essere realizzata attraverso i musei e le biblioteche veri e proprie cassaforti, contenenti un’enorme ricchezza di informazioni storiche e culturali. Con i dati raccolti sarà possibile realizzare degli ipertesti in Rete, proporre/partecipare a chats o forum con partners europei, per esprimere la sfida della complessità e la pluralità di identità che la realtà contemporanea presenta.

UNDERSTAND IT! La comprensione delle differenze culturali e delle loro implicazioni è una fase importante del processo educativo. La sua espressione può essere realizzata attraverso il linguaggio audiovisivo. L’abbinamento del Netd@ys con il Cined@ys durante l’edizione del 2002, ha infatti rivelato una forte propensione all’espressione comunicativa per mezzo di questo canale.

APPRECIATE IT! Capire ci consente di accettare le diversità, apprezzarne i vantaggi, cambiare i nostri pregiudizi. In questo senso il tema proposto può ben essere rappresentato dal colore, segno di distinzione ed intrecciato profondamente con l’essenza stessa della società espressa nel caleidoscopio delle culture.

L’iniziativa culmina con una settimana dimostrativa, dal 17 al 23 novembre 2003, con eventi on-line e off-line in tutta Europa e non solo. A tal fine si raccomanda l’organizzazione di una o più giornate di “open doors” estese alla partecipazione di partners sulla Rete.

I Coordinatori Nazionali (http://www.netdayseurope.org/it/national/list/) e la banca dati denominata “Comenius Space” (http://comenius.eun.org/) possono contribuire alla ricerca dei partners.

Al seguente indirizzo http://www.netdayseurope.org/common/projects/project_form.asp?language=it è possibile compilare on line il formulario per la presentazione dei progetti, al fine di ottenere il LABEL EUROPEO da parte del Multimedia Team della Commissione Europea.

I progetti che supereranno la validazione della Commissione entro il 10 novembre 2003, verranno ulteriormente esaminati da una Commissione Nazionale istituita presso l’INDIRE che assegnerà dei premi in funzione dei contributi di sponsor pubblici e privati, invitati a sostenere l’applicazione delle ICT nei processi di insegnamento e apprendimento.

Per informazioni dettagliate ed aggiornate si rinvia ai sito europeo http://www.netdayseurope.org e a quello nazionale http://www.indire.it/netdays2003/

Il DIRETTORE GENERALE

Alessandro Musumeci

[addsig]




0 Commenti

Ancora non ci sono commenti
Lasciane uno tu per primo!
You need or account to post comment.