Nella lingua italiana l’identità del Paese

Posted on in Politica e lingue 28 vedi

LARINO «La lingua italiana rappresenta un grosso patrimonio culturale e racchiude l’identità nazionale».

Questa la riflessione fatta dal presidente della Regione Michele Iorio alla cerimonia di premiazione dei vincitori della terza edizione delle «Olimpiadi della lingua italiana». Un evento di rilievo nazionale, organizzato dall’Istituto d’istruzione secondaria superiore «D’Ovidio» di Larino e dal Centro linguistico di ateneo dell’Università del Molise, col patrocinio della Regione Molise e del Comune di Larino, il supporto tecnologico della Molise Dati e la collaborazione del gruppo Giscel Molise. «Come Governo regionale – ha rimarcato Iorio – abbiamo patrocinato e sostenuto con convinzione un concorso a caratura nazionale, che mira a promuovere tra gli studenti di tutte le regioni d’Italia la nostra lingua, la sua grammatica e i vari linguaggi che si stanno sviluppando. Ho avuto modo di verificare, nei miei viaggi allestero – ha evidenziato il governatore – che oltreoceano, in America e in Australia è in grossa crescita la richiesta di nuovi corsi di italiano. Segno del crescente prestigio che il nostro Paese sta avendo nel mondo e dell’interesse che suscita in molti ambienti la nostra cultura millenaria e lo stile che ci caratterizza». Alla cerimonia di premiazione sono intervenuti anche gli assessori alle politiche sociali e all’istruzione, Angela Fusco Perrella e Filoteo Di Sandro. C.S

http://iltempo.ilsole24ore.com/molise/c … refresh_ce




0 Commenti

Ancora non ci sono commenti
Lasciane uno tu per primo!
You need or account to post comment.