Ministro Carrozza, ritiri la firma che vieta d’insegnare in italiano al Politecnico.

Posted on in L'ERA comunica 19 vedi

Dal 14 ottobre s’inizia a tenere in tutto il mondo la XIII edizione della Settimana della lingua italiana, iniziativa del Ministero Affari Esteri avviata nel 2000 con l’attiva collaborazione di tutte le sedi diplomatiche e culturali italiane nel mondo sotto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica.

Ci è sembrata la migliore occasione per iniziare a far comprendere all’estero e nel Paese quello che, in  realtà, sta accadendo in Italia dove, proprio il Ministro della Repubblica Italiana per l’Istruzione, l’Università e la Ricerca, firma il Ricorso al Consiglio di Stato per permettere al Politecnico di Milano di vietare d’insegnare in italiano in tutti, ripetiamo TUTTI, i percorsi di laurea magistrale ed i corsi di Dottorato.

Invitiamo tutti e ciascuno a non rimanere con le mani in mano e fare propria la Petizione dell’ERA sul sito www.eraonlus.org perché la Ministra Carrozza ritiri la firma ministeriale da quel Ricorso al Consiglio di Stato.

Qui il collegamento alla Petizione.

Per conoscere tutta la vicenda sui documenti ufficiali:

Qui il RICORSO al Consiglio di Stato del MINISTERO DELL’ISTRUZIONE, DELL’UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA, in persona del MinistroPOLITECNICO DI MILANO in persona del Rettore.
Qui la Sentenza n. 1348/2013 del TAR Lombardia.
Qui il Ricorso n. 1998/2012 presentato dai 100 Docenti del Politecnico.

 




0 Commenti

Ancora non ci sono commenti
Lasciane uno tu per primo!
You need or account to post comment.