l’on. Narducci (Unaie) ringrazia il Presidente Ciampi per la difesa del ruolo della lingua italiana

Posted on in Politica e lingue 22 vedi

150° unità d’Italia: l’on. Narducci (Unaie) ringrazia il Presidente Ciampi per la difesa del ruolo della lingua italiana nelle celebrazioni del 150° anniversario dell’unità d’Italia.

Arriva proprio in prossimità delle celebrazioni della nona edizione della Settimana della Lingua Italiana nel Mondo (l’italiano tra arte, scienza e tecnologia) l’esortazione del Comitato dei Garanti per il 150° dell’unità d’Italia, presieduto da Carlo Azeglio Ciampi, a porre al centro dei festeggiamenti un’idea condivisa di unità nazionale e il relativo patrimonio identitario anche attraverso la valorizzazione della lingua italiana.

Infatti si propone l’allestimento di un museo della lingua italiana per rappresentare “l’importanza del vincolo linguistico come elemento fondamentale dell’unità culturale del Paese”.

“Grazie Presidente Ciampi per aver difeso il ruolo insostituibile della lingua italiana nel percorso di unificazione nazionale e di formazione di una coscienza identitaria comune a tutti gli italiani ovunque si trovino”. Lo ha detto il presidente dell’UNAIE (Unione nazionale associazioni di immigrazione ed emigrazione) , on. Franco Narducci, in seguito alla diffusione delle considerazione dei Garanti sul programma per i festeggiamenti del 2011 presentato dal ministro Sandro Bondi.

Narducci ha, inoltre, sottolineato come sia “fortemente sentita, tra le comunità italiane all’estero, la necessità di recuperare la memoria che si realizza anche attraverso la difesa e la promozione della lingua italiana” ed ha ringraziato profondamente il Presidente Ciampi per “il ruolo fondamentale che ha avuto nel promuovere, durante il suo settennato al Quirinale, il senso di identità nazionale tra tutti gli italiani, l’amor patrio, anche attraverso la riscoperta dell’Inno di Mameli e della Bandiera tricolore come patrimonio di ogni famiglia”

http://www.politicamentecorretto.com/index.php?news=16257[addsig]




0 Commenti

Ancora non ci sono commenti
Lasciane uno tu per primo!
You need or account to post comment.