Liste stranieri, ‘Difenderemo i cittadini Ue nel Regno Unito’.

Posted on in Europa e oltre 38 vedi

Liste stranieri, ‘Difenderemo i cittadini Ue nel Regno Unito’.

Il negoziatore dell’Europarlamento a ANSA, incredibili dichiarazioni del ministro dell’interno britannico.

Redazione ANSA.

L’Unione europea difenderà i diritti fondamentali dei suoi cittadini nel Regno Unito. Lo assicura l’ex premier belga Guy Verhofstadt, capogruppo dei liberali e negoziatore del Parlamento europeo per la Brexit, in una dichiarazione all’ANSA sulla proposta del ministro dell’interno britannico di chiedere alle aziende di pubblicare le liste dei lavoratori stranieri.
Retromarcia ministro su freno a lavoratori stranieri – La ministro dell’Interno britannico, Amber Rudd, ha fatto ieri retromarcia sulla proposta avanzata martedì al congresso conservatore a Birmingham di imporre alle aziende del Regno di rendere noti i numeri dei lavoratori stranieri assunti. L’obiettivo era quello di assicurare che questi coprissero solo posti vacanti e non togliessero opportunità di occupazione ai sudditi di sua maestà. Rudd ha dapprima precisato che lei non ha mai fatto riferimento a liste nominative, come aveva lasciato intendere oggi il Times in prima pagina, precisando che però “ci deve essere un dibattito su quali competenze vogliamo avere nel Regno Unito”. L’iniziativa abbozzata ieri aveva scatenato una reazione molto negativa delle aziende, che vedevano nella proposta un grosso limite alla loro capacità di assunzione. A storcere il naso sono stati anche diversi esperti legali, secondo cui misure del genere andrebbero contro la normativa anti-discriminazione britannica.
(Fonte ANSA, 6/10/ 2016).

{donate}

 

 




0 Commenti

Ancora non ci sono commenti
Lasciane uno tu per primo!
You need or account to post comment.