Linguaggio sportivo

Posted on in Politica e lingue 19 vedi

Makaroni

Goria ha riscoperto l’esperanto per intervistare re Juan Carlos

TORNO SUDDITO

di Luca Bottura

Re Juan Carlos: «Ancora grazie a Dio parlo un poco italiano ma mi dimentico molto». Amedeo Goria: «Lo habla, lo parla benissimo… Sana rivalidad deportiva ma amistad fra il pueblo italiano e spagnolo». Re: «Amicizia sempre, nel campo deportivo vediamo quello che è il migliore, quello che deve gagnare». Goria: «Gagnar el meliore. Un saludo al presidente Napolitano che è rimasto invece a casa a Roma?». Re: «Un saluto presidente e un saluto a tutti italiani che sono vedendo il partito». Goria: «Grazie al re di Espana, re Juan Carlos» (straordinaria intervista pre-gara in esperanto all’ultimo discendente dei Borbone, Raiuno).

(Dal Corriere della Sera, 23/6/2008).

[addsig]




0 Commenti

Ancora non ci sono commenti
Lasciane uno tu per primo!
You need or account to post comment.