Linguaggi non umani

Posted on in Politica e lingue 9 vedi

IL LIBRO COME CAPIRE I NOSTRI AMICI E FARCI COMPRENDERE

Garrone e Cirinnà, L’alfabeto del gatto

Dopo i successi Nuova opera per Newton Compton dopo i fortunati «101» dedicati a gatti e cani

L’hanno fatto ancora. Non contente del successo riscosso nel 2010 con le ormai famose «101 storie di gatti che non ti hanno mai raccontato» e bissato nel 2011 con «101 storie di cani», Monica Cirinnà e Lilli Garrone hanno fatto felici gli editori della Newton Compton, mandando in libreria «L’alfabeto del gatto, come comunicare con lui e amarlo sempre di più». Ma attenzione, stavolta non si tratta di un elenco di storie, ma del tentativo di affrontare – in modo sistematico, serio anche se accattivante – il tema del comunicare con i nostri amici. Lo testimonia la scansione dei capitoli, divisi in sezioni, da «Come tradurre i suoi comportamenti» a «Parlano gli esperti», passando per l’alimentazione, l’arrivo dei fratelli «gioie e dolori», la vita sociale, malattie e diete particolari. Insomma un percorso che ci accompagni a capire i comportamenti di chi, per comunicare, può solo miagolare o al massimo scondinzolare per conto suo. L’obiettivo delle due autrici, d’altronde è dichiarato: offrire ai lettori un «manuale che vi servirà come vocabolario e traduttore, consentendovi di interpretare la lingua e i comportamenti del vostro gatto». Con amore pragmatico, Cirinnà e Garrone affrontano sia le differenze caratteriali feline (socievoli, difficili, generosi, egoisti, bisognosi di affetto e riservati, giocherelloni, acrobati, permalosi o intellettuali. E non si spaventano se devono precipitare nei «disturbi comportamentali del gatto anziano» o nei «quattro sintomi dello stress». Parliamoci chiaro, l’obiettivo è capirsi. Anzi, come non si stancano di ripetere, «capire il linguaggio felino potrebbe rivelarsi un’esperienza irripetibile, che vi farà scoprire i lati più nascosti del vostro coinquilino a quattro zampe». Resta da capire perché non hanno scritto un libro su come capirsi in famiglia tra umani, ma forse ci stanno già lavorando. Sarà facile chiederglielo alle 18 a Fandango Incontro (via dei Prefetti 22), durante la presentazione de «L’alfabeto del gatto» (Newton Compton). Intervengono con le autrici Cesare Damiano e Paolo Fallai.
(Dal Corriere della Sera, 5/12/2012).




0 Commenti

Ancora non ci sono commenti
Lasciane uno tu per primo!
You need or account to post comment.