Lingua araba: che passione!

Posted on in Politica e lingue 15 vedi

Negli Usa e da noi

Lingua araba: è boom

Anche se le lingue più richieste dagli universitari Usa restano lo spagnolo, il francese, il tedesco e l’italiano, un’indagine della Modern Language Association registra un deciso incremento di interesse per l’arabo. La cosa non sorprende visto che parliamo degli Stati Uniti: la Guerra del Golfo e poi l’attentato alle Torri Gemelle hanno determinato il bisogno di conoscere più da vicino il mondo islamico, arabo compreso. E in Italia? Le università da noi hanno una grande tradizione nell’insegnamento delle lingue orientali e delle discipline storico-politiche dell’universo musulmano, e gli studenti oggi sono in aumento. Circa 200 gli iscritti ai corsi di arabo, equamente divisi tra Università Statale e Bicocca di Milano, oltre 150 gli universitari che frequentano quelli di Ca’ Foscari di Venezia che, insieme all’Orientale di Napoli, è una delle università più antiche in questo campo. Ma l’arabo si studia ovunque: all’Università di Roma, Bari, Palermo, Bologna, Torino, Cagliari, Trieste, Udine, Catania. Una fascinazione che nasce dall’ansia della situazione globale? Non solo. Questa lingua ha sempre interessato l’Occidente per la complessità e la suggestione del mondo che la esprime: l’Islam.

(Dal settimanale Grazia n.17, aprile 2004).

[addsig]




0 Commenti

Ancora non ci sono commenti
Lasciane uno tu per primo!
You need or account to post comment.