La rete scolastica francese in Italia.

Posted on in Politica e lingue 12 vedi

Estero.

La rete scolastica francese in Italia.

di Aldo Domenico Ficara.

Come si può leggere nel sito web dell’Ambasciata francese in Italia, la Francia, modello unico al mondo, dispone di una organizzazione che accoglie più di 240mila allievi francesi e stranieri in più di 400 istituti scolastici presenti in tutto il mondo.
Tutti questi istituti, in accordo con il Ministero francese degli Affari esteri, sono riconosciuti dal Ministero dell’Educazione nazionale. In concreto questo riconoscimento significa che pur tenendo conto delle specificità locali e con la volontà di cooperare con i sistemi educativi dei paesi in cui si trovano, tutti gli istituti della rete scolastica francese all’estero dispensano un insegnamento conforme ai programmi, obiettivi pedagogici e regole organizzative in vigore in Francia “Agence pour l’Enseignement Français à l’Etranger” (AEFE).
In Italia la rete scolastica francese comprende 6 istituti di cui 4 licei (2 a Roma, 1 a Torino, 1 a Milano) che accolgono alunni dalla materna (a partire dai 3 anni) all’ultimo anno del liceo (indirizzi L-Letterario, ES-Economico-Scientifico, S-Scientifico) e 2 scuole, a Firenze e Napoli, che accolgono alunni dalla materna alla 3a media.
L’insieme di questi istituti istruisce più di 3000 alunni francesi, italiani o di altri paesi. Gli istituti scolastici francesi preparano gli alunni al conseguimento del “Brevet” (diploma di fine studi secondari di primo grado) e del “Baccalauréat” (diploma di fine studi secondari di secondo grado) che consente l’iscrizione all’università. In questi istituti le lingue insegnate sono: Lingua straniera 1: inglese, italiano: Lingua straniera 2: tedesco, spagnolo: Altre: latino, greco.
(Da tecnicadellascuola.it, 9/12/2014).




0 Commenti

Ancora non ci sono commenti
Lasciane uno tu per primo!
You need or account to post comment.