La Lega Nord scrive al sindaco Moratti Obbligo di annunci in italiano e milanese

Posted on in Politica e lingue 9 vedi

La Lega Nord scrive al sindaco Moratti "Obbligo di annunci in italiano e milanese"
Il capogruppo ed europarlamentare Salvini a Palazzo Marino: "Serve un’ordinanza ad hoc"

Imporre l’obbligo ai commercianti e a chiunque esponga cartelli pubblicitari o annunci economici nei negozi di tradurli "in italiano e magari anche in dialetto milanese". E’ quanto chiede il capogruppo della Lega Nord in consiglio comunale e Milano, l’europarlamentare Matteo Salvini.

Salvini ha scritto al sindaco Letizia Moratti e al comandante della polizia locale per chiedere, attraverso un’ordinanza o altro provvedimento amministrativo, "l’obbligatorietà anche della lingua italiana e magari anche del dialetto milanese negli annunci economici, immobiliari, pubblicitari, di offerte di lavoro, redatti in lingua straniera". Salvini ha allegato alla sua richiesta alcune fotografie, scattate nella zona di via Paolo Sarpi, la Chinatown milanese", raffiguranti cartelli e inserzioni pubblicitarie in incomprensibili ideogrammi.

Appena qualche mese fa, alla vigilia di Inter-Barcellona a San Siro, lo stesso Salvini si era rivolto via Facebook a"gli amici interisti di buon cuore: se stasera andate allo stadio, visto che grazie al geniale Moratti prima della partita sfileranno in campo venti bambini rom sgomberati da quei cattivoni del Comune di Milano… fischiate!". L’europarlamentare del Carroccio, va ricordato, è quello che aveva intonato cori razzisti contro i napoletani, durante il raduno leghista a Pontida, e invocato vagoni separati per gli immigrati sui treni della metropolitana milanese.

http://milano.repubblica.it/cronaca/201 … e-5728477/
—————————————————————————-

Milano: Salvini (Lega), ordinanza per vietare annunci solo in lingua straniera

Milano, 21 lug. (Adnkronos) – Un’ordinanza per vietare gli annunci solo in lingua straniera. E’ questa la richiesta che Matteo Salvini, capogruppo della Lega Nord al consiglio comunale di Milano, ha avanzato al sindaco e al comandante della polizia locale per chiedere, "tramite un’ordinanza o altro provvedimento amministrativo, l’obbligatorieta’ anche della lingua italiana (e magari anche del dialetto milanese) negli annunci economici, immobiliari, pubblicitari, di offerte di lavoro redatti in lingua straniera".

http://www.libero-news.it/regioneespanso.jsp?id=457411
—————————————————————————-

MILANO: LEGA, ANNUNCI NEGOZI TRADOTTI IN ITALIANO E DIALETTO

(AGI) – Milano, 21 lug. – Qualsiasi annuncio o cartello esposto negli esercizi commerciali, se in lingua straniera, deve essere tradotto in italiano e, perche’ no, anche in milanese. E’ quanto chiesto dal capogruppo della Lega Nord in consiglio comunale a Milano, Matteo Salvini, in una lettera indirizzata al sindaco, Letizia Moratti, e al comandante della Polizia Locale. La richiesta, corredata da alcune immagini di annunci in cinese, e’ di provvedere per ordinanza. (AGI) Cli/Car

http://www.agi.it/milano/notizie/201007 … e_dialetto




0 Commenti

Ancora non ci sono commenti
Lasciane uno tu per primo!
You need or account to post comment.