Il test

Posted on in Politica e lingue 27 vedi

Il “Test” di inglese

“Do you speak English?”. Sarà la prima domanda alla quale dovranno rispondere gli immigrati che arrivano nel Regno Unito per trovare un lavoro. Verrà infatti messo a punto un test per verificare la loro conoscenza della lingua inglese e il permesso di soggiorno sarà appannaggio solo di chi lo supera. Ancora: sarà favorito chi ha un diploma o una specializzazione, insegnanti, infermieri, operai qualificati. E’ la proposta del nuovo ministro degli Interni Charles Clarke: una legge che sembra orientata verso un’immigrazione d’élite, ma non solo. Se verrà approvata, a partire dal 2008 verranno prese le impronte digitali degli stranieri che entrano ed escono dal Paese, per frenare il flusso degli extracomunitari clandestini. Se la Gran Bretagna stringe quindi le maglie (e chiude a chi non parla inglese), in Spagna è appena entrata in vigore la più ampia sanatoria della storia spagnola, che dovrebbe interessare centinaia di migliaia di immigrati illegali (anche se non conoscono la lingua nazionale)…

(Da Grazia n. 8, febbraio – 2005).

[addsig]




0 Commenti

Ancora non ci sono commenti
Lasciane uno tu per primo!
You need or account to post comment.