Il Papa parla lunfardo.

Posted on in Politica e lingue 29 vedi

Due parole in croce

di Luigi Accattoli.

Il Papa parla lunfardo.

“Il credente nostalgioso va in cerca di Dio come i magi”, ha detto Bergoglio il giorno dell’Epiania. Gli addetti ai lavori hanno trovato che “nostalgioso” non c’è in italiano e neanche in italiano, ma c’è nel lunfardo, la lingua del tango, donde la canzone “Nostalgioso corazòn”. Bergoglio ama il tango. Del resto in altra occasione aveva detto “nostalgiare” e in un’altra ancora aveva raccomandato la preghiera “memoriosa”.
Onnivora è la lingua del Papa oriundo e lunfardo.
(Da La Lettura, (Corriere della Sera), 22/1/2017).

{donate}

 

 

 

 




0 Commenti

Ancora non ci sono commenti
Lasciane uno tu per primo!
You need or account to post comment.