Il ministro che non accetta il confronto, neanche epistolare.

Posted on in Politica e lingue 9 vedi

Il ministro che non accetta il confronto, neanche epistolare.

“In un’intervista sul numero 23 di “Grazia”, il ministro dell’Istruzione Stefania Giannini ha proposto di anticipare a 5 anni l’età dell’inizio della scuola. Sul tema sono arrivate varie lettere, tra cui due indirizzate allo stesso ministro, che, sollecitato da “Grazia” a rispondere, ha declinato l’invito. Le riproponiamo su questo numero, rinnovando a Giannini la richiesta di dare una risposta alle nostre lettrici”.
(Da Grazia n.28, 9/7/2014).

 




0 Commenti

Ancora non ci sono commenti
Lasciane uno tu per primo!
You need or account to post comment.